Gaetano Sanfilippo

Capo d’Orlando (ME) Ennesina interrogazione con carattere urgente dei Consiglieri di minoranza inviata al sindaco, Franco Ingrillì, primo firmatario Gaetano Sanfilippo, sulle condizioni del plesso scolastico di contrada Furriolo.

Consiglieri di minoranza
Consiglieri di minoranza

I sottoscritti: Gaetano Sanfilippo Scimonella ,Gaetano Gemmellaro, Sandro Gazia, , Salvatore Alessio Micale, Angiolella Bottaro e Daniela Trifilò, Consiglieri comunali, premesso che:

– con delibera G.M. n. 88 del 03.04.2015 è stato approvato il progetto esecutivo per lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria diretta all’adeguamento dell’edificio scolastico sito in località Furriolo, alle norme vigenti in materia di agibilità, sicurezza delle strutture e degli impianti, igiene ed eliminazione delle barriere architettoniche, per un importo complessivo di € 897.118,58;
– con contratto d’appalto del 25.02.2016 n° 2186 di rep., registrato a S. Agata Militello il 26.02.2016 al n°235 sono stati appaltati i predetti lavori;
– in data 18.10.2016 i tecnici del Comune, incaricati della direzione dei lavori, hanno rilevato che un pilastro del piano cantinato è “parzialmente collassato”, arrecando pregiudizio alle strutture del fabbricato;
– a seguito di tale circostanza, con determina n°1216 del 01.12.2016, sono stati affidati i lavori di risanamento e recupero del predetto elemento strutturale, per l’importo presuntivo di € 5.788,90, prelevati dal fondo di riserva giusta DGM n°229 del 23.11.2016;
– a seguito dei sopralluoghi effettuati e delle conseguenti ipotesi di risoluzione delle problematiche strutturali emerse in conseguenza delle condizioni del predetto pilastro, con determina n°1312 del 20.12.2016 è stato conferito l’incarico di verifica della vulnerabilità sismica dei plessi scolastici di Furriolo – Santa Lucia – Via Piave e Via Roma, per l’importo di € 45.676,00;
– nel corso dei lavori di cui al contratto 2186 di rep., si è reso necessario redigere apposita perizia di variante e di assestamento somme, approvata con DGM n°222 del 22.12.2016;
– con determina n°289 del 15.03.2017 è stato liquidato all’impresa appaltatrice l’importo di € 338.585,94, relativo ai lavori eseguiti a tutto il 15.02.2017 a valere sul 2° SAL;
– il predetto plesso scolastico era già stato in precedenza oggetto di altri interventi di efficientamento energetico, per un importo di € 282.286,00, rilevabili peraltro dalla determina n°535 del 26.04.2016;
– con determina n°284 del 15.03.2017 è stato liquidato alla soc. GBRG ENGINEERING srl l’acconto di € 31.720,00 per le prestazioni relative alle verifiche di vulnerabilità sismica eseguite sui plessi scolastici;
– con determina n°318 del 17.03.2017 è stata modificata la determina n°626 del 17.05.2016, relativa alla nomina del coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione, ponendo a carico del bilancio comunale le somme già ricomprese nel quadro di spesa del finanziamento, pari ad € 17.352,35 per la scuola in oggetto;

quanto sopra premesso e considerato, i sottoscritti Consiglieri comunali interrogano la S.S. per sapere e/o conoscere:
– se sono stati individuati i necessari interventi conseguenti alle risultanze degli accertamenti eseguiti dalla soc. GBRG ENGINEERING srl sulle strutture del plesso scolastico di Furriolo ed è stato redatto il relativo progetto di adeguamento strutturale;
– se tali interventi di adeguamento, ove già individuati e progettati avranno interferenze e/o potrebbero danneggiare, vanificandoli, quelli già realizzati e liquidati all’impresa appaltatrice dei lavori di cui al contratto n°2186 del 25.02.2016 e successivo atto di sottomissione del 06.02.2017;
– se ritiene che tutti gli interventi di adeguamento strutturale necessari possano essere eseguiti in tempo utile per consentire agli alunni di rientrare e riprendere le attività didattiche nel plesso scolastico di Furriolo già a partire dal prossimo anno scolastico.
Si richiede risposta scritta e l’inserimento come punto all’o.d.g. nel prossimo Consiglio Comunale.

Segue l’elenco dei firmatari dell’interrogazione: presenti e compatti tutti e sei consiglieri, primo firmatario Gaetano Sanfilipo che, a quanto pare, ha deciso di rompere…gli indugi e far sentire la propria voce. (Autorevole e competente).