Mattone selvaggio

edilizia.scale-to-max-width.825xStop del ministro Galletti all’Ars sulla sanatoria delle case a meno di 150 metri dal mare.
Meno male che nel variegato ed opportunistico mondo della politica italiana, c’è ancora chi non ha perduto il buonsenso. E’ il caso del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti che si dichiara “pronto ad impugnare dinanzi alla Corte costituzionale ogni legge che permetta condoni edilizi. Questo vale in tutta Italia e dunque anche per la Sicilia, dove in questi giorni si sta tentando di passare un colpo di spugna su decenni di abusivismo edilizio che deturpa l’ambiente costiero mettendo a rischio i cittadini”. Così Galletti lascia intendere che, se venisse approvato dall’Ars, l’emendamento Fazio che prevede una sanatoria per le costruzioni entro i 150 metri dalla costa non passerebbe l’esame del Consiglio dei ministri.