Chi è il Procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro?

Profondo conoscitore del territorio etneo, è proprio a Catania che Carmelo Zuccaro è nato, ha studiato Giurisprudenza e poco dopo è diventato ufficiale di complemento nella Guardia di Finanza, privilegio concesso soltanto ai 50 migliori laureati.

Da magistrato Zuccaro inizia la carriera a Caltanissetta, poi sarà pretore a Paternò fino al 1989, anno in cui entra a far parte della procura di Catania, dove nel 1991 viene istituito, affidandogli il coordinamento, il gruppo della Direzione Distrettuale Antimafia. Nel 1996 ritorna a Caltanissetta, per presiedere la Corte D’Assise. Sono gli anni dei processi sulla strage di Capaci e su via D’Amelio Ter.

Dal 2001 al 2009 Zuccaro guida la Procura di Nicosia, poi diviene aggiunto a Catania, dove continuerà la carriera fino a diventare capo dei pm. Già braccio destro del romano Salvi, spedito a Catania, per ” recuperare” una Procura destabilizzata, si è imposto  ( 16 a sette) su Nuccio Petralia, che è il procuratore capo di Ragusa.