29 Giugno 2017 – Il senatore di AP Bruno Mancuso attacca la legge sui Liberi Consorzi

Dopo anni di tentativi falliti che hanno causato un’autentica sospensione della democrazia, afferma il senatore santagatese Bruno Mancuso di AP, si dovrebbe, come sosteniamo da tempo, tornare all’elezione diretta da parte dei cittadini dei vari organi di gestione, e di conseguenza, del Sindaco Metropolitano e del Consiglio Metropolitano”.

Ricordiamo, per onestà intellettuale, che il senatore Mancuso si è dichiarato contrario alla legge sui Liberi Consorzi Comunali, fin dal sua virtuale approvazione.

Contrario dalla prima ora sulla legge pastrocchio, in merito alla proposta di modifica della legge regionale su Liberi Consorzi Comunali e le Città Metropolitane, oggi il senatore Mancuso ha tutte le carte in regola per mandare al macero una risibile riforma.

Senatore Bruno Mancuso
Senatore Bruno Mancuso