S. Agata Militello (Messina) La Soprintendenza rilascia l’autorizzazione paesaggistica per il Porto

La Soprintendenza di Messina rilascia l’autorizzazione paesaggistica per i lavori del porto e il sindaco Carmelo Sottile afferma, con una punta di malcelato orgoglio, “che un’altra tessera si aggiunge al mosaico di questo straordinario obiettivo”.

Carmelo Sottile - Sindaco S. Agata di Militello
Carmelo Sottile – Sindaco S. Agata di Militello

Proseguono, senza sosta, quindi, gli adempimenti delle Istituzioni competenti, per l’inizio dei lavori del porto di Sant’Agata Militello. Ieri mattina al Comune è arrivata la comunicazione del rilascio del parere favorevole, da parte della Sezione Beni paesaggistici e Demoetnoantropologici della Soprintendenza per i “lavori di completamento delle opere marittime esistenti riguardanti la diga foranea, la realizzazione del molo di sottoflutto e della banchina di riva”.

 

“I lavori di scavo o movimento terra – si legge nell’autorizzazione giunta agli Uffici dell’Area Pianificazione Urbanistica e Grandi opere del Comune di Sant’Agata Militello – ai fini della tutela archeologica, dovranno essere seguiti da personale tecnico (archeologi)”

“Al fine dell’esercizio di vigilanza – si legge ancora – si dispone che venga comunicato inizio e fine lavori con allegata documentazione fotografica comprovante l’ottemperanza d’esecuzione delle opere autorizzate”.

 

“Un’altra tessera fondamentale – dichiara il sindaco Carmelo Sottile – si aggiunge per completare il mosaico di questo straordinario obiettivo che è il porto di Sant’Agata Militello. “Ci auguriamo quindi – aggiunge – che a breve, con la validazione del progetto, si possa definitivamente ritenere concluso il complesso iter amministrativo che ci vede impegnati, da quasi 4 anni, ad inseguire pareri, formulare richieste, richiedere autorizzazioni, inviare controdeduzioni, ripetuti incontri alla Regione con vari funzionari, riunioni tecniche e solleciti ai nostri Uffici che hanno svolto un lavoro veramente egregio”.