Catania, fallita rapina al MacDonald’s: arrestati due giovani

Tentano una rapina il sabato sera al McDonald’s del Centro Sicilia ma il colpo fallisce e i carabinieri e la polizia dopo un inseguimento fino a Librino arrestano i due banditi. In manette sono finiti due pregiudicati Vincenzo Napoli di 19 anni e Fabio Greci di 22 anni. E’ ricercato un terzo giovane che insieme ai due ha tentato il colpo.

L’allarme è scattato verso le 20 di sabato scorso quando è stata segnalata una tentata rapina commessa da tre giovani che poi si sono dati alla fuga a bordo di Fiat Panda di colore grigio azzurro. Sul posto sono giunte le pattuglie dei carabinieri e della polizia che hanno setacciato la zona giungendo poi a Librino.

All’interno dell’autovettura abbandonata, sono stati trovati guanti in lattice ed passamontagna. Infine, un crick, utilizzato durante le fasi della tentata rapina per minacciare i presenti all’interno dell’esercizio commerciale, veniva rinvenuto da militari dell’Arma all’interno del Mc Donald’s. Napoli nonostante la giovane età e il nuovo arresto risulta destinatario di un ordine di esecuzione per espiazione di pena, emesso a fine giugno dalla Procura per i Minorenni di Catania, dovendo scontare una pena di 5 mesi e 14 giorni di reclusione, per una rapina aggravata in concorso.