Pietraperzia

PIETRAPERZIA (ENNA) – Si indaga sulla sparatoria ad un avvocato ora in prognosi riservata 

PIETRAPERZIA (ENNA) – Si indaga sulla sparatoria ad un avvocato ora in prognosi riservata

pietraperziaMentre gli inquirenti proseguono le loro indagini per risalire all’autore del tentato omicidio di un avvocato di Pietraperzia nell’ennese, rimangono gravi le sue condizioni. L ‘avvocato Giuseppe Antonio Bonanno, 53 anni, di Barrafranca, ferito da tre colpi di arma da fuoco ieri sera a Pietraperzia. I medici del Sant’Elia di Caltanissetta non hanno ancora sciolto la prognosi.

L’uomo è stato colpito al basso ventre mentre apriva il cancello della casa dei suoceri.

Era appena sceso dall’auto, a bordo della quale c’era la moglie rimasta illesa, quando qualcuno ha sparato.

Già nel 2005, avevano sparato alcuni colpi di fucile contro la porta dello studio professionale dell’avvocato.

Bonanno, nell’ultimo periodo, aveva acquistato, per ampliare l’azienda agricola di proprietà della moglie, che produce mandorle, parecchi appezzamenti di terra, molti dei quali ad aste giudiziarie.

Probabilmente, la cosa non sarà piaciuta a qualche concorrente in affari. Proseguono intanto attivamente le indagini delle forze dell’ordine.