Emilia Barrile, presidente del consiglio comunale

Messina. La presidente del consiglio comunale si autosospende dal partito per fedeltà al capo

Non ci sarebbero altre motivazioni all’infuori del fatto che Forza Italia avrebbe preferito la riconferma nelle liste della pattese Mariella Gullo, deputata uscente alla Camera, a quella del cognato di Francantonio Genovese, Franco Rinaldi.

L’autosospensione da Forza Italia della presidente del Consiglio comunale Emilia Barrile, le querelle del rettore ormai uscente Pietro Navarra contro chiunque leghi il suo nome a quello dello zio Michele, boss della Corleone di 70 anni fa, e strumentalizzi la parentela.

La politica messinese è su di giri dopo la presentazione ufficiale dei candidati per le politiche del 4 marzo. Ieri pomeriggio la Barrile, fedelissima di Francantonio Genovese e che aveva anche condiviso il passaggio dal Pd a Forza Italia, ha deciso di stoppare l’adesione al partito di Berlusconi.

Franco Rinaldi
Franco Rinaldi
Mariella Gullo
Mariella Gullo