Capo d’Orlando. Condannato a 10 anni e sei mesi di reclusione Franco Mancari, l’estorsore del farmacista Gianfranco Velardi


Una sentenza attesa quella per l’estorsione continuata al farmacista di Capo d’Orlando Gianfranco Velardi. Il tribunale di Patti ieri sera ha emesso il suo verdetto condannando a 10 anni e 6 mesi di reclusione, Franco Mancari di Naso. Dieci anni e sei mesi di reclusione e 5. 000 euro di multa. E’ questa la condanna emessa nei confronti di Franco Mancari, accusato di estorsione nei confronti del dott. Gianfranco Velardi, che si era costituito parte civile al processo.

Sarino Damiano
Sarino Damiano

Il tribunale di Patti è andato oltre la richiesta del Pubblico ministero Alessandro Lia, che aveva richiesto 8 anni di reclusione, ed ha riconosciuto l’aggravante del reato reiterato. Inoltre, è sttao riconosciuto il risarcimento dei danni alle parti civili: Acio, Fai, lo stesso Velardi, Federfarma, Ordine dei Farmacisti e Comune di Capo d’Orlando.
Denunciare e non piegare la testa agli estorsori è la parola d’ordine dell’Acio di Capo d’Orlando, prima associazione costituitasi in Italia, per fronteggiare anche il racket delle estorsioni.

Esterno Farmacia
Esterno Farmacia

Ed occorre ricordare che i dirigenti dell’associazione orlandina, Tano Grasso, Sarino Damiano ed Enzo Mammana, sono stati in ogni momento accanto al coraggioso Gianfranco Velardi.