Salvati i cinque cuccioli gettati nel fiume Irminio

Getta cinque cuccioli in un fiume, pensa di averla fatta franca ma viene identificato e denunciato dai carabinieri di Giarratana, in provincia di Ragusa.
I militari, che hanno tratto in salvo i cagnolini di razza maremmana, hanno accertato che un 70enne di Monterosso Almo aveva lanciato da un ponticello in contrada Piano del Conte, direzione Mandrevecchie, scaraventandola sul letto del fiume Irminio, una scatola di cartone contenente i cinque cuccioli. Un gesto brutale per liberarsi dei cagnolini nati da poco. Grazie alle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza, i carabinieri sono riusciti ad identificare l’anziano, che è stato denunciato per abbandono di animali. I cuccioli, dopo essere stati messi in salvo, sono stati affidati ai volontari di un’associazione specializzata.