Lavoratori in Agricoltura

FICARRA (Messina) 53 falsi braccianti agricoli scoperti dalle Fiamme Gialle: tutti denunciati per truffa.

 

 

Prosegue da parte della Guardia di Finanza messinese la lotta ai falsi braccianti agricoli. Il proprietario di un terreno di Ficarra, piccolo comune dell’entroterra messinese, aveva dichiarato l’impiego di manodopera sull’area, ben 53 braccianti agricoli che però probabilmente non hanno lavorato neppure un giorno. Sia loro che il proprietario sono stati denunciati per truffa ai danni dello Stato per 155 mila euro.

La Guardia di Finanza di Patti ha infatti scoperto che il numero dei braccianti impiegati era notevolmente più alto del reale fabbisogno e l’azienda agricola del proprietario del terreno non aveva la capacità di gestire tutto quel personale. Tutti, però, hanno percepito contributi, disoccupazione, malattia e assegno di maternità. Alla fine degli accertamenti della Tenenza pattese, la Procura ha perciò siglato l’avviso di conclusione delle indagini per 54 persone. Per loro si profila ora il processo.