Giovanni Paolo II

v

 

 

I vescovi siciliani preparano un documento sul solco dell’anatema di Giovanni Paolo II. Sarà diffuso a 25 anni da quel “mafiosi, convertitevi” scandito nella Valle dei Templi.

I vescovi siciliani stanno preparando una nuova decisa presa di posizione sul fenomeno mafia. Un documento da diffondere il 9 maggio, una data importante per la Chiesa: 25 anni fa, nella Valle dei Templi, Papa Giovanni Paolo II lanciò un anatema contro i boss. «Convertitevi — urlò — una volta verrà il giudizio di Dio». I vescovi siciliani vogliono rilanciare quelle parole, che erano un programma di impegno.