Siracusa – Gela, incompiuta d’oro: Ogni chilometro è costato circa 8 milioni di euro

Autostrada progettata 45 anni fa rimane a metà, il cantiere è fermo da mesi, un appalto pilotato, mazzette mascherate da consulenze: sei arresti fino ad oggi.

Siracusa-Gela, l’autostrada senza destinazione. Per costruire appena 65 chilometri non sono bastati 45 anni. E ogni chilometro è costato quasi otto milioni di euro. Storia di un’incompiuta progettata nel 1973, da Siracusa la città nissena resta un miraggio: l’ultima uscita è a Rosolini, a 80 chilometri dalla destinazione finale. E adesso si scopre che tanti dei soldi spesi sono stati sperperati: l’ultima indagine della procura di Messina, che ha fatto scattare le manette ai polsi di insospettabili come l’avvocato Nino Gazzarra, vice presidente del CAS e, qualche anno fa, esponente politico messinese di primo piano.