Guardia di Finanza

PALERMO. Percepisce la pensione della madre morta otto anni fa  

Continua a prendere la pensione della madre morta nel 2010 negli Stati Uniti. I militari della guardia di finanza della sezione di polizia giudiziaria hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo per un totale di  32.000 euro circa. È questa la somma che il palermitano Z.F., di 64 anni, avrebbe percepito in questi anni e truffato all’Inps.L’uomo avrebbe infatti omesso di comunicare all’Istituto previdenziale il decesso della madre. Il sessantaquattrenne aveva una delega per incassare la pensione, che veniva accreditata mensilmente sul conto corrente della donna.Dagli accertamenti delle fiamme gialle è emerso che le somme delle pensioni sarebbero state prima bonificate su un conto bancario all’indagato e poi investite su conto deposito. La frode all’Inps è stata scoperta quando si è dato inizio alle pratiche di successione ereditaria fra i figli della defunta. I finanzieri hanno segnalato i fatti scoperti all’autorità giudiziaria.