Emergono reperti archeologici significativi sotto il castello di Mistretta (Messina)


Dallo scavo archeologico allestito in Via Largo del Progresso emergono reperti con datazione storica risalente all’antica civiltà greca. Suppellettili, arredi e parti di quella che potrebbe essere una casa prestigiosa o un edificio pubblico.
Le mura seguono un percorso preciso che va ben al di là della piazza adiacente la chiesa della Santissima Trinità ed i prossimi mesi, con una seria campagna di Scavi, potrebbero riportare alla luce reperti di grande valore storico – archeologico. Si spera di reperire i fondi necessari.