Augusta (Siracusa) Sequestrati 67mila testi scolastici

 

Sequestrati oltre 67.700 testi scolastici posti illegalmente in commercio da una libreria della provincia di Siracusa. In azione la Guardia di finanza di Augusta, in prosecuzione di una complessa attivitÃ
investigativa che aveva già consentito il sequestro di 34.839 testi scolastici.
Le fiamme gialle, coordinate dal procuratore Francesco Paolo Giordano e dal sostituto Davide Lucignani, hanno trovato altri 32.882 libri e testi scolastici pronti per essere venduti anche mediante piattaforme web, nonostante fossero privi dell’apposito talloncino di garanzia e, quindi, da considerarsi quali “copie omaggio” non collocabili sul mercato. Il titolare della libreria è stato denunciato.