Milano – Siciliano morto in casa. Ritrovato dopo molti giorni

Il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato ieri mattina in un appartamento in via Marcantonio dal Re, a Milano. Attorno alle 10.50 gli agenti sono entrati in casa su segnalazione dei vicini e del custode che non vedevano da tempo il condomino di 76 anni. È stato proprio grazie al portiere, che aveva una copia delle chiavi, che i poliziotti sono riusciti a entrare in casa.
L’abitazione e le finestre erano regolarmente chiuse, al momento dell’apertura il cattivo odore ha invaso l’intero piano. Secondo gli investigatori non ci sarebbero segni di violenza ma sarà comunque disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso. Giovanni S. era originario di Valguarnera Caropepe, nell’Ennese