Capo d’Orlando (ME): “NON UNA DI MENO”

 

img_3918Oggi 25 Novembre è la Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita nel 1999 dall’Onu al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica.

Tra le tante iniziative primeggia la manifestazione di sabato 26 novembre a Roma “Non una di meno”, una mobilitazione nazionale che partirà nel primo pomeriggio. All’ incontro prenderanno parte alcune donne dell’Associazione Pink Project di Capo d’Orlando che già nella giornata di oggi hanno ripreso lo slogan “Non una di meno” per dire basta alle violenze e ai maltrattamenti e dando a chiunque la possibilità di lasciare un messaggio.

È stato possibile per chi volesse prendere parte lasciare il proprio pensiero in un post-it, fissi da oggi nelle bacheche della sede, e far sentire, nel piccolo, la propria voce. Le volontarie della Pink Project hanno voluto dimostrare con questa attività di ascolto e sensibilizzazione un senso di accoglienza a tutte le donne, spezzando possibili climi di silenzio e alimentando, ancora di più, un clima di condivisione.

Simbolo dell’evento è una matrioska vista come espressione del “multitasking” femminile e segno quindi di fertilità, di famiglia, di generosità come d’altronde lo è qualunque donna.

“Siamo felici di essere domani a Roma per testimoniare il costante impegno della nostra associazione– dice la Responsabile dell’Associazione Pink Project, Maria Grazia Giorgianni- e siamo pronte a gridare la nostra rabbia e a rivendicare i nostri diritti insieme!”