LA NUOVA RETE OSPEDALIERA SECONDO L’ASSESSORE SICILIANO

 

Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute
Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute

“L’assessore regionale Baldo Gucciardi nei prossimi giorni arriverà al ministero con la nuova proposta per la rete ospedaliera siciliana. Tra noi e il governo regionale c’è la massima collaborazione. Il nostro obiettivo è che la Regione faccia una rete che risponda al fabbisogno di questa regione con servizi di qualità e di eccellenza e che riesca non solo a coprire il territorio regionale ma anche a garantire degli hub di primo livello”. Lo ha detto il ministro per la Salute, Beatrice Lorenzin, che ha inaugurato oggi la nuova area integrata di chirurgia pediatrica nell’ospedale pediatrico “Giovanni Di Cristina” di Palermo.

L’apertura del nuovo reparto conclude i lavori di ristrutturazione che rientrano nel cosiddetto primo stralcio di progetto, per un totale di 22 milioni di euro, ripresi nel luglio del 2014 dopo una lunga interruzione. Saranno inoltre presentati i nuovi progetti di ricerca e le attività cliniche dell’Istituto Mediterraneo di Eccellenza Pediatrica – Ismep. L’Istituto è un ospedale multi-presidio basato sulla riconversione dell’attuale ospedale pediatrico dotato di 170 posti letto e sul costruendo nuovo “Children’s Hospital” di Palermo, che a regime verranno integrati in un unico percorso di cura, con un incremento di ulteriori 100 posti letto e aree assistenziali complementari.

“E’ importante realizzare altri centri che abbiano una vocazione prettamente specialistica come questo – ha detto il ministro – Sui bambini c’è molto da fare e per fortuna la scienza e la ricerca ci danno sempre nuove cure e nuove terapie anche per patologie che fino a qualche anno fa sembravano non curabili”.