Teatro Siracusa

Arriva la classifica: nuovo impietoso risultato per la Sicilia.

Cattedrale Siracusa
Cattedrale Siracusa_______________________________________________________________________

Se non l’avessimo letto con i nostri occhi non ci avremmo creduto che Siracusa con le sue bellezze naturali, i suoi monumenti, le sue antichità che ancor oggi fanno parlare tutto il mondo, è la penultima città in Italia per vivibilità e qualità della vita.  Dall’indagine realizzata sulla base dei dati del 2015, nella classifica generale Siracusa occupa infatti la penultima posizione, evitando la maglia nera solo “grazie” alle prestazioni ancor più negative della calabrese Crotone.  Siracusa è dunque la peggiore anche tra i capoluoghi siciliani, tutti piazzati in fondo alla classifica, con la sola parziale eccezione di Ragusa che ricopre la 84sima posizione appena sotto la fascia della sufficienza.

La classifica vede la città aretusea al 109° su 110 ed è stata realizzata sulla base di numerosi fattori che vanno dal tasso di criminalità alla qualità dell’ambiente, dal tasso di occupazione al tenore di vita degli abitanti, dall’offerta in termini di servizi finanziari a quella in termini di servizi scolastici. Siracusa occupa in tutte le classifiche di settore le ultime posizioni.

In particolare: con il tasso di OCCUPAZIONE al 26% è tra le città italiane con i peggiori risultati in materia di affari e lavoro, posizione 108 in discesa rispetto all’anno precedente in cui occupava la pur disonorevole piazza n.105.

Nessuna sorpresa in ambito ambientale, posizione 99 (stabile da qualche anno) potendo vantare solo un vantaggio rispetto a Catania, Trapani e Palermo. Tutti insufficienti anche i risultati ottenuti in “tenore di vita”, “salute” e “servizi finanziari e scolastici”; Siracusa non offre garanzie ai suoi abitanti che sono tra quelli che spendono meno in Italia, che si curano meno e con i risultati peggiori.  Risultati meno negativi nella categoria “disagio sociale” che segna Siracusa al 70° posto.

Attenzione a gioire però, in questa categoria la città ha perso ben 16 posizione dall’anno precedente.

La classifica rilasciata da ItaliaOggi, dunque, non lascia margini di ottimismo: Siracusa è (quasi) la città più invivibile del bel paese. Forse non si può vivere solo di turismo e sarebbe anche ora di capirlo.