Lampedusa

Lampedusa, è arrivato il gran giorno: da domani l’isola è “plastic free”

Lampedusa sarà “plastic free”, come prevede l’ordinanza sindacale dello scorso 2 luglio, che scatta da domani nell’isola. Sarà vietato vendere e utilizzare di stoviglie, bicchieri e posate monouso non biodegradabili; gli shopper che dovranno essere sostituiti da sacchetti in carta o tela.
Ieri intanto nell’ambito dell’iniziativa “Liberiamo Lampedusa dalla plastica” promossa dall’amministrazione comunale, è stata presentata al Molo Favaloro l’adesione dei principali supermercati dell’isola, che hanno tolto dagli scaffali e destinato al riciclo tutto il materiale plastico finora in vendita.
“È una data storica per Lampedusa – dice il sindaco Totò Martello – inizia un nuovo percorso di tutela dell’ambiente e dei nostri mari. Ringrazio tutti coloro che si stanno impegnando in questa direzione e faccio appello affinché i cittadini diano il massimo per tenere pulito e vivo il nostro territorio”.
Gli altri sindaci siciliani avranno il coraggio di seguire le orme del sindaco di Lampedusa?

Totò Martello
Totò Martello