Capaci

PALERMO:SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DELLA POLIZIA DI STATO IN PROVINCIA. ELEVATE SANZIONI PER OLTRE 6.000 EURO

Un consistente dispositivo di controllo del territorio pianificato dalla Questura si è dispiegato lungo le vie del Comune di Capaci, nel Palermitano. Ad operare i poliziotti del Commissariato P.S. “Mondello” e del Reparto Prevenzione Crimine, i quali in particolare nelle ore serali e notturne hanno effettuato diversi posti di controllo lungo le principali arterie stradali di quel territorio, identificando più di 50 persone e controllando circa 30 autovetture.

Numerose le infrazioni al Codice della Strada poste in essere da indisciplinati utenti della strada e rilevate dagli agenti, per le quali sono state elevate sanzioni per circa 6.500 euro e poste sotto sequestro amministrativo  4 autovetture ( 2 prive di copertura assicurativa e 2 per guida senza patente da parte dei conducenti)

Durante le attività di controllo, un giovane automobilista al quale era stato imposto l’”Alt Polizia” dagli agenti con la “paletta di segnalazione”, non ottemperando all’ordine, si è dato ad una pericolosa fuga, mettendo così a repentaglio la sua stesa incolumità, nonché quella dei poliziotti e degli altri utenti della strada. Immediatamente inseguito dai poliziotti è stato raggiunto poco dopo nei pressi della propria abitazione, dove sperava di far perdere le proprie tracce. Causa della sua fuga, come accertato dagli agenti, la mancanza della patente di guida, perché mai conseguita. Il giovane è stato pertanto sanzionato e al contempo denunciato per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nel corso dei servizi gli agenti hanno, inoltre, proceduto al controllo, presso i rispettivi domicili, di numerosi soggetti sottoposti a misure limitative della libertà personale.

Palermo Polizia
Palermo Polizia