Inquietante intimidazione nei confronti di un tecnico del comune di Torregrotta: proiettili e bottiglia incendiaria

Grave intimidazione nei confronti dell’ingegnere Pietro Anastasi, responsabile dell’Ufficio tecnico del Comune di Torregrotta e consigliere comunale di minoranza a Venetico, in provincia di Messina. Tre proiettili e una bottiglia contenente liquido infiammabile sono stati posizionati accanto allo sportello lato guida della sua auto, una Fiat Multipla.
A scoprirlo è stato lo stesso Anastasi, stamani subito dopo essere uscito dalla sua abitazione di Venetico. Il professionista, molto noto nel comprensorio tirrenico, ha sporto denuncia ai carabinieri, che hanno avviato indagini.

Torregrotta
Torregrotta

La bottiglia con il liquido infiammabile era foderata con due articoli pubblicati su Gazzetta del Sud, uno riguardava un’interrogazione di Anastasi su lavori a piazza Carmine, l’altro servizi municipali assicurati dal Comune di Torregrotta