Enna

Azienda del settore ortofrutticolo evade le tasse, la GdF gli sequestra 800 mila euro

La Guardia di Finanza di Enna ha eseguito un sequestro di disponibilità finanziarie, per un valore complessivo di 874.590 euro, equivalenti all’imposta evasa, nei riguardi del rappresentante legale di una società dell’Ennese operante nel settore del commercio all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli.

Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Enna è il culmine di una verifica fiscale eseguita dalle Fiamme Gialle nel corso della quale l’amministratore della società è stato denunciato per omessa dichiarazione ed occultamento delle scritture contabili.

Le verifiche hanno interessato gli anni d’imposta dal 2012 al 2015 e si sono avvalse dello strumento delle indagini bancarie nonché dei relativi controlli attivati nei confronti dei fornitori noti o rilevati a seguito dell’attività ispettiva.

I militari sono riusciti a ricostruire i redditi e i volumi d’affari non assoggettati a tassazione, segnalando la società all’Agenzia delle Entrate per omessa dichiarazione di operazioni attive imponibili per circa 3,5 milioni di euro e imposte dovute sui redditi ed IVA pari a oltre un milione di euro.

Fiamme gialle
Fiamme gialle
Tribunale Enna
Tribunale Enna