Basket serie B: Costa Luiss 75 – 82

Primo quarto di chiara marca biancorossa. La squadra di Condello corre e segna difendendo con continuità e attenzione. Gli ospiti tentano di reagire ma la Costa corre il doppio ed ha in Bartolozzi un ottimo finalizzatore. Il primo parziale si chiude con i padroni di casa avanti 35 a 17. Dopo la prima pausa la Luiss rientra in campo decisamente più determinata e concretizza un parziale di 9 a 0 che le consente di andare in vantaggio di un punto. Si procede ad oltranza per i restanti minuti ma nei secondi finali è la Luiss a prendere il largo prima dell’intervallo con due triple di Navarini e un gioco da tre punti concretizzato da Di Carmine. Si va negli spogliatoi sul 37 a 43. Non è quella che può chiamarsi una bella partita al rientro dall’intervallo lungo. Si segna poco ma la Costa riesce a ricucire lo svantaggio grazie ad un tenace Riccardo Bartolozzi sotto le plance avversarie. Il terzo parziale si chiude sul 53 a 55 per gli ospiti. Come successo giovedì scorso contro IUL, anche contro la Luiss Roma si decide tutto negli ultimi secondi di gara. La squadra ospite riesce a far circolare meglio il pallone in attacco mentre la Costa si ostina a trovare soluzioni individuali che non riescono a produrre punti. Ad un minuto dalla fine della partita è parità ma Faragalli e compagni riescono a trovare più facilmente la via del canestro approfittando degli errori in fase offensiva della Costa. La gara si chiude con il tentativo di rimonta imposto da Condello con il fallo sistematico che però non funziona. La Luiss Roma sbanca il Pala Valenti 75 a 82.

Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando – Luiss Roma 75-82

Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando: Riccardo Bartolozzi 22 (6/10), Roberto Marinello 12 (2/5, 2/8), Amar Balic 11 (3/4, 1/5), Luca Bolletta 10 (2/5, 2/6), Marco De angelis 9 (4/6, 0/3), Enrico Di coste 6 (2/2), Luca Fowler 3 (0/1, 1/4), Levan Babilodze 2 (1/4, 0/2), Stefan Spasojevic 0 (0/2), Alessio Ferrarotto,, Alberto Triassi, Davide Arto

Luiss Roma: Francesco Infante 21 (10/15), Andrea Martino 13 (6/10), Alessio Di Carmine 11 (5/7), Francesco Faragalli Serroni 10 (1/3, 2/4), Alberto Navarini 9 (0/2, 3/4), Francesco Veccia 8 (1/2, 1/5), Francesco Gellera 4 (2/6), Lorenzo Rota 4 (1/1, 0/1), Federico Garofolo 2 (1/1), Gabriele Martucci, Alfonso Gebbia, Leonardo Di Francesco