Ospedale Cutroni Zodda, Barcellona Pozzo di Gotto

A Barcellona P.G. tornano in funzione le sale operatorie

Tornano in funzione ancor prima del previsto le due sale operatorie del presidio ospedaliero di Barcellona, chiuse mercoledì scorso per l’improvviso guasto tecnico all’impianto idraulico, già da venerdì pomeriggio sono tornate in funzione, tanto che è ripresa l’attività operatoria. I medici del nosocomio barcellonese hanno potuto stilare un programma di massima, salvo imprevisti, e già dalla prossima settimana ci saranno tre sedute operatorie – lunedì, martedì e giovedì – anziché le due previste di martedì e giovedì e questo per recuperare lo slittamento di qualche giorno degli interventi chirurgici programmati per la scorsa settimana.

Durante la chiusura delle due sale operatorie è stata sospesa solo l’urgenza per poco più di 48 ore; per sopperire alle disfunzioni un protocollo con l’ospedale di Milazzo ha garantito l’assistenza ai casi di urgenza prontamente trasferiti al Fogliani. La regolare ripresa dell’attività chirurgica che nel corso degli ultimi anni aveva subito un continuo e progressivo rallentamento fino a ridursi ad una sola seduta operatoria settimanale, con sistematici trasferimento di pazienti e molto spesso anche di medici del reparto nell’omologa Unità di chirurgia del Presidio di Milazzo, fa ben sperare per il futuro del “Cutroni Zodda”.