Ficarazzi

A Ficarazzi, giornata di terrore per i titolari di una tabaccheria

Sabato di terrore per i titolari di una tabaccheria di Ficarazzi, comune del Palermitano, e per una donna anziana. Due uomini armati di taglierino sono riusciti ad entrare nella casa dei titolari dove si trovava la madre della titolare. L’anziana è stata imbavagliata e costretta a letto. I malviventi hanno atteso l’arrivo della figlia e del marito che, poco dopo le venti, avevano chiuso il negozio sotto casa in via Umberto I.

Anche la coppia è stata legata e poi schiaffeggiata. I banditi sono riusciti a portare via un bottino di circa 50 mila euro. Sull’episodio indagano gli agenti di polizia del commissariato di Bagheria. La donna è stata soccorsa dai sanitari del 118.

Non è la prima volta che la tabaccheria di corso Umberto I finisce nel mirino dei malviventi: altri due assalti risalgono al 2017 e al 2016. L’anno scorso due palermitani vennero arrestati mentre tentavano un furto. L’anno precedente l’anziana era già stata legata e imbavagliata per portare via 5mila euro.

 Tabaccheria corso Umberto I
Tabaccheria corso Umberto I
Polizia di Bagheria
Polizia di Bagheria