Zamparini con Giammarva

Il Gip di Caltanissetta, sospende il giudice Giuseppe Sidoti

Un giudice del tribunale di Palermo, Giuseppe Sidoti, è accusato di avere salvato il Palermo calcio dal fallimento con una sentenza pilotata ad arte. Il  Gip di Caltanissetta lo ha sospeso  per un anno, con l’accusa di concorso in corruzione, abuso d’ufficio e rivelazione di notizie riservate.

Un’altra misura interdittiva dalla professione è stata notificata dalla Guardia di finanza all’ex presidente della squadra rosanero, Giovanni Giammarva, che è un notissimo commercialista. Deve rispondere  di concorso in corruzione. Al momento sospese le udienze alla Fallimentare di Palermo e accesso inibito a tutti perché è in atto un sequestro di fascicoli

Sidoti , nelle scorse settimane ha fatto parte anche del collegio del tribunale dei ministri che si è occupato di Matteo Salvini, per il caso della nave “Diciotti” bloccata al porto di Catania con 150 migranti a bordo.

Guardia finanza
Guardia finanza