Palermo

PALERMO:La Polizia di Stato arresta un cittadino extracomunitario autore di uno scippo ad una giovane donna

Agenti della Polizia di Stato in servizio presso la sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” dellaSquadra Mobile, nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio a bordo di moto di servizio, hanno tratto in arresto BAH Mohamed, gambiano di anni 19, senza fissa dimora, responsabile dei reati di furto con strappo, resistenza a P.U. e ricettazione.

Transitando all’interno del popolare quartiere di Ballarò, i “Falchi”della Polizia di Stato, giunti in prossimità di Piazzetta Delle Vittime, hanno udito le urla di una giovane donna e, contestualmente, hanno notato un giovane extracomunitario, indossante un cappellino ed un giubbotto in pelle nero che le strappava di mano con mossa fulminea il telefonino per poi darsi a precipitosa fuga per i vicoli del quartiere. Gli agenti si sono posti immediatamente all’inseguimento del giovane malvivente, riuscendo a bloccarlo in via Porta di Castro. Questi, nel disperato tentativo di sottrarsi alla cattura, si è sfilato il giubotto nero che indossava opponendosi in maniera energica alla loro presa; ne è scaturita una breve colluttazione, al termine della quale l’uomo è stato definitivamente bloccato e tratto in arresto. Durante le fasi dell’arresto, Bah ha tentato, inoltre, di occultare con il piede sotto un’auto il giubbotto nero che prima si era sfilato; recuperatolo, al suo interno sono stati rinvenuti un telefono cellulare della stessa marca di quello sottratto alla giovane donna, successivamente da lei riconosciuto come il proprio, nonché un altro telefono cellulare ed una tessera sanitaria riconducibili ad un’altra donna, entrambi risultati oggetto di furto alcuni giorni prima, poi restituiti dagli agenti alla legittima proprietaria.

Palermo Polizia
Palermo Polizia
Porta di Castro
Porta di Castro