Un impegno probante attende l’Irritec Costa d’Orlando al PalaBorrelli di Scauri

Un impegno difficile ma non impossibile per la Irritec Costa d’Orlando che domani, 16 Dicembre, affronterà al PalaBorrelli la Global Service Basket Scauri. La vittoria conquistata in casa contro la corazzata Viola Reggio Calabria ha sicuramente sollevato gli animi in casa biancorossa ma, soprattutto, ha aumentato l’autostima. Ne è consapevole il lungo Enrico Di Coste. “Scauri può essere alla nostra portata ma dipende molto da come approcciamo la partita” dichiara il pivot della Costa d’Orlando. La squadra allenata da Enrico Fabbri si presenta alla sfida reduce dalla sconfitta interna contro Salerno per 66 a 72. L’ala  Andrea Longobardi è il miglior realizzatore di Scauri con quasi 19 punti di media a partita. Bisognerà fare attenzione anche al tiro dalla lunga distanza della guardia Mattia Ciman che in questa stagione sta tirando con il 36% da tre e l’81% dai liberi. Delle undici gare sin qui giocate Scauri ne ha perse sei ed in classifica si trova attualmente nel limbo dei 10 punti conquistati in piena corsa play off. Palla a due alle 18 al Palazzetto di Via Colombo. Arbitreranno l’incontro i signori Fabio Bonotto di Ravenna e Marco Ragionieri di Bologna.