Capo d'Orlando

Strade dissestate: la città metropolitana di Messina corre ai ripari

La “città metropolitana di Messina” ha aggiudicato una serie di importanti interventi sulle arterie viarie del territorio per un importo complessivo di 4 milioni e mezzo di euro; una parte dei finanziamenti attinge a fondi ministeriali mentre un’altra parte fa riferimento a fondi del Masterplan.

Gli interventi coperti da fondi ministeriali interesseranno in particolare: lavori di manutenzione della pavimentazione stradale e della segnaletica orizzontale della strada provinciale 43/B “Panoramica dello Stretto” di Messina  e lavori di ripristino del piano viabile per il miglioramento della percorribilità di alcuni tratti delle strade provinciali ricadenti tra i Comuni di Capo d’Orlando e Tusa: la ditta vincitrice ha offerto un ribasso del 42% per un costo totale dell’opera di 60.646 euro.

Previsti inoltre lavori di ripristino di vari tratti lungo la rete viaria provinciale ricadente nella zona tirrenica della Città Metropolitana di Messina e nell’isola di Vulcano  per un costo totale di 170.000 euro. I lavori finanziati con risorse del Masterplan per il Mezzogiorno riguardano invece la zona ionica: Giardini Naxos, Letojanni, Santa Teresa di Riva e Taormina, in particolare.

Caronia
Caronia
Tusa
Tusa