Natale Trischitta il primo da destra

ATM, arriva l’ok all’assunzione di trenta autisti interinali. CISL: “Dal SalvaMessina emersa la possibilità di aumentare i servizi”.

Aumentare i servizi attraverso l’incremento dell’occupazione. Lavoriamo con l’obiettivo di arrivare aall’assunzione di 45 lavoratori”. Via libera all’assunzione di trenta lavoratori interinali per sei mesi all’Atm. È quanto emerso al termine della riunione convocata con i sindacati per oggi pomeriggio dal direttore generale facente funzione dell’Azienda Trasporti, Natale Trischitta.

«L’assunzione di trenta “operatori di esercizio” – spiega Letterio D’Amico, segretario provinciale della Fit Cisl – avverrà attraverso avviso pubblico e conseguente selezione, curata direttamente dal Centro per l’Impiego. L’obiettivo, però, è quello dell’assunzione dell’intera forza lavoro già prevista mesi fa, di 45 unità. A questo proposito – spiega D’Amico – nei prossimi giorni ci incontreremo per firmare un protocollo d’intesa».

Nell’ultima riunione in Comune sulla riorganizzazione della mobilità cittadina, era stato il segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese, a chiedere personalmente di procedere all’avvio in servizio dei lavoratori interinali.

«L’assunzione dei 45 autisti era stata bloccata ad agosto – ricorda il segretario della Fit Cisl –Siamo lieti che il Consiglio d’Amministrazione dell’Atm e l’Amministrazione comunale abbiamo rivalutato la loro posizione. La trattativa del SalvaMessina e la nuova rimodulazione dei trasferimenti dal bilancio comunale – conclude D’Amico – prefigurano, infatti, un nuovo scenario con cui è possibile dare corpo ad un incremento dei servizi attraverso il contestuale incremento occupazionale».

Cisl Messina
Cisl Messina
Tonino Genovese
Tonino Genovese