Brolo

Brolo: Concessione loculi cimiteriali. Chiarimenti interrogazione consigliere Condipodero

Oggi il consigliere comunale di minoranza del comune di Brolo, ridente cittadina della provincia Messinese, Condipodero ha presentato un’interrogazione sull’ assegnazione dei loculi cimiteriali, indirizzata come al solito anche alla Procura della Repubblica (della serie “prima o poi una andrà a buon fine”).

Al consigliere Condipodero, risponde l’Amministrazione Ricciardello/Scaffidi, diciamo di stare sereno, questa amministrazione ha sempre agito nel rispetto assoluto delle norme, nei tempi previsti riceverà ufficialmente tutte le risposte alle sue domande.

Ma visto l’argomento cogliamo l’occasione per ricordargli che in questi quasi 5 anni di amministrazione Ricciardello abbiamo realizzato oltre 250 loculi dando un po’ di dignità a coloro (tantissimi) che avevano i propri cari tumulati in tombe a prestito.

Oggi, infatti, rammenta la sindaca Irene Ricciardello, all’interno del cimitero comunale non vi è una sola persona che abbia un caro defunto in una tomba in prestito. E tutte le assegnazioni sono state fatte rispettando il regolamento comunale.

P.S. Piuttosto il Condipodero, da consigliere di maggioranza, conclude la nota dell’esecutivo brolese, avrebbe potuto fare l’interrogazione quando in questo Comune si vendevano i loculi solamente sulla carta intascandosi i soldi senza dare alcuna concessione in cambio.

Forse sarebbe nato un nuovo caso: “loculi fantasma”.

Anche parlando di loculi cimiteriali sdrammatizzare non è fuor di luogo ma sintomo di grande intelligenza.

Cimitero Brolo
Cimitero Brolo
Irene Ricciardello
Irene Ricciardello