Gaetano Gemmellaro

Nota dei Consiglieri Comunali di Capo d’Orlando, Gemmellaro, Gazia e Bottaro.

I Consiglieri comunali di minoranza, Gaetano Gemmellaro, Sandro Gazia e Angiolella Bottaro, durante la seduta del Consiglio comunale per la trattazione del Regolamento “criteri per l’attivazione della cessione della cubatura e trasferimento di volumetrie – L.R. 16/2016 “, hanno espresso un sereno e convinto voto contrario alla proposta n. 3 del 24.01.2019 per i seguenti motivi: il regolamento modifica le regole del Piano Regolatore Generale e delle sue norme di attuazione, in deroga alle disposizioni della legge nazionale,  considera omogenee zone B che in realtà omogenee non lo sono, consentendo delocalizzazione di cubatura tra aree che hanno diverse caratteristiche e diversi parametri edilizi.

Queste modifiche o meglio varianti al PRG devono seguire le procedure di legge previste per gli strumenti urbanistici generali.

Non è convincente né tantomeno condivisibile la pretesa di voler rendere immediatamente esecutivo il Regolamento, sottraendolo alle dovute osservazioni tecniche dei cittadini e dei professionisti.

Per quanto sopra detto, pur avendo partecipato al dibattito in Aula,  per senso di responsabilità politica, proponendo degli emendamenti migliorativi ed integrativi al testo e, dopo aver ascoltato con molta attenzione l’intervento del Sindaco che smentiva i chiarimenti dati in aula dall’Assessore all’urbanistica in merito all’attuazione procedurale del regolamento come variante al PRG,  i sottoscritti Consiglieri comunali hanno rassegnato il proprio voto contrario al predetto Regolamento, con l’auspicio  che venga portato in Aula, nel più breve tempo possibile, il tema della revisione del PRG generale.

Firmato
Gaetano Gemmellaro
Sandro Gazia
Angiolella Bottaro

La nota dei tre consiglieri di opposizione al comune di Capo d’Orlando aggiunge e spiega semplicemente il corretto ed ineccepibile comportamento di Gaetano Gemmellaro, Sandro Gazia e Angiolella Bottaro, che non avrebbe bisogno di altri commenti se non rivolgere loro il nostro grato grazie.

Sandro Gazia
Sandro Gazia
Angiolella Bottaro
Angiolella Bottaro