Pinacoteca

Giacomo Miracola, l’esperto alla cultura a Capo d’Orlando retribuito

Qualche anno addietro, non sappiamo a chi precisamente, venne l’idea di assumere a “titolo gratuito” l’esperto alla cultura al comune di Capo d’Orlando. E fu fatto il nome di Giacomo Miracola che, personalmente sotto questo aspetto, non sapevo neanche chi fosse. Si sbandierò ai quattro venti che la sua collaborazione era da ritenersi senza spese a carico del comune. Così fu detto e così credemmo.

La cosa non dispiacque affatto anche perchè Miracola dimostrò nel tempo di essere all’altezza del compito per il quale fu chiamato a svolgere. Quindi, in questa sede non è in discussione se l’esperto è preparato oppure no. In discussione è invece il fatto che non è vero che Miracola abbia svolto la sua attività a titolo gratuito.

Non lo è mai stato anzi, pare che in tutti questi anni sia stato regolarmente e profumatamente retribuito e lo è ancora oggi. Da una delibera del comune di Capo d’Orlando si autorizza infatti l’Ufficio Economico e Finanziario guidato da Antonino Colica a liquidare la somma di 1.800 euro quale importo complessivo relativo alle fatture n. 11 e n. 18, al sig. Miracola Giacomo per la consulenza prestata in qualità di esperto della cultura nel periodo ottobre/novembre 2018.

Non è corretto, secondo noi, far passare per filantropo un signore che fa sì bene il suo lavoro ma che si fa pagare com’è giusto che sia e che proprio per questo merita di essere retribuito. Diciamolo, però, non nascondiamo la polvere sotto il tappeto, non serve a nessuno men che meno all’interesato, anche per evitare che i cittadini orlandini dovendosi disobbligare con l’esperto alla cultura, facciano la fila per portare censo e mirra in casa dell’interessato.

Giacomo Miracola
Giacomo Miracola