Messina

Comune di Messina, vigili concorsisti, la posizione della Cisl FP

Ci sono tutte le condizioni per poter contrattualizzare i vigili concorsisti in maniera stabile e definitiva nel rispetto delle norme nazionali, a partire dal Decreto Sicurezza che ha introdotto alcune disposizioni speciali e derogatorie rispetto al regime ordinario per le assunzioni a tempo indeterminato in materia di assunzioni del personale di polizia locale. A sostenerlo  la Cisl Funzione Pubblica dopo lincontro tenutosi a Palazzo Zanca in vista dellimminente scadenza degli undici dei diciannove contratti dei Vigili concorsisti.

Per il sindacato la proroga assistita dei contratti  solo una soluzione tampone che non mette in sicurezza i lavoratori interessati.

Limpegno dellAmministrazione  ritiene la Cisl Fp – deve essere volto a dare piena attuazione alle leggi vigenti che in materia di Polizia municipale consentono di procedere ad assunzioni a tempo indeterminato, in deroga, utilizzando le ordinarie capacit assunzionali derivanti dalle cessazioni intervenute in questi anni.

La posizione della Cisl Fp  stata espressa al tavolo dal dirigente sindacale Piero Allegra e coincide con la posizione espressa dallAnci.

Bisogna lavorare subito sulla programmazione del fabbisogno del personale e sulla trasformazione dei relativi contratti da tempo determinato a tempo indeterminato, ha detto Allegra.

Lincontro  stato aggiornato perch i rappresentanti dellAmministrazione hanno ritenuto dover approfondire la materia ma, intanto, nelle more, secondo la Cisl Fp  necessario attivare le procedure per la proroga assistita.

Palazzo Zanca (Me)
Palazzo Zanca (Me)
Piero Allegra  il primo da destra
Piero Allegra
il primo da destra
CISL FP
CISL FP