Massimo Bontempo

Capo d’Orlando? Sempre diritto a destra ed arrivi nel paese dei balocchi

Strano, stranissimo, ma vero. Il comune di Capo d’Orlando avrebbe al suo interno un lavoratore precario con la facoltà di firmare mandati di pagamento anche per tre milioni di euro. Sì, avete letto e capito bene: tre milioni di euro E’ il caso del geom. Massimo Bontempo, dipendente a tempo determinato, designato Responsabile del Servizio 1 “Ambiente e Territorio” dell’Area Appalti e Manutenzione Contratti.

Con determinazione n. 404 del 04 aprile 2019, Massimo Bontempo ha firmato infatti per il Comune di Capo d’Orlando relativo al servizio di “spazzamento, raccolta rifiuti e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indiferenziati, compresi queli assimilati e altri servizi di igiene pubblica all’interno dell’ARO dei Comuni di Capo d’Orlando, Ficarra, San Salvatore di Fitalia, Torrenova e Caprileone”, pagamenti per tre milioni di euro.

Ma perchè è stato individuato Massimo Bontempo responsabile del servizio allo spazzamento raccolta rifiuti solidi urbani all’interno dell’ARO? Quali requisiti occorrese avere non è dato sapere, sappiamo però con assoluta certezza che Bontempo di giorno fa il sindacalista e si intesta battaglie a favore dei precari, di notte firma mandati con il geom. Alfredo Gugliotta e l’autorevole firma del direttore generale Antonino Colica, a favore dei signori della spazzatura. Viva il sindacato moderno che strizza l’occhio ai potenti, al sindacato che conosce tutto dei precari e nulla di quello che succede altrove.

Capo d'Orlando
Capo d’Orlando