Catania

I commercialisti chiedono il rinvio della rottamazione

Proroga pace fiscale: il saldo e stralcio e la definizione agevolata delle cartelle potrebbero slittare oltre il termine previsto del 30 aprile. A chiederlo sono l’ADC (Associazione dottori commercialisti) e l’ANC (Associazione nazionale commercialisti) che, in un comunicato stampa, espongono le difficoltà di rispettare il termine previsto.

Alla base della richiesta ci sono i rallentamenti dovuti al gran numero di domande presentate – circa 1 milione – soprattutto nel rilascio delle stampe delle situazioni debitorie, nella suddivisione tra i ruoli per il saldo e stralcio e la definizione agevolata e per ottenere le attestazioni Isee.

La situazione più grave si è registrata in Sicilia, ma i malfunzionamenti e i rallentamenti riguardano indistintamente tutta la Penisola.