Floresta

Floresta (ME) L’area dell’ex macello senza amianto

Dopo aver redatto il Piano Comunale Amianto secondo le linee guida pubblicate sulla GURS della Regione Sicilia il comune di Floresta, nel messinese, per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall’amianto predispone ora gli interventi di bonifica nell’area del macello comunale.

Con determina di qualche giorno fa la giunta comunale florestana, diretta dal indaco Antonino Cappadona, ha proceduto al conferimento dell’incarico all’Ing. Carmine Tarantino per la redazione della progettazione preliminare e definitiva dell’intervento di bonifica dall’amianto del macello comunale.

L’ex Mattatoio comunale sito all’interno del centro urbano di Floresta è al centro di un progetto sullo stato di conservazione del materiale teso alla sua bonifica al fine di salvaguardare la salute dei cittadini, soprattutto quelli residenti nelle immediate vicinanze dell’immobile. L’intervento di bonifica mira alla rimozione della copertura di tutto l’immobile, di superficie pari a circa 300 mq., che insiste su un’are di circa 800 mq.

Il Responsabile dell’Area Tecnica del Comune, Ing. Francesco Corica, ha assunto l’incarico di Responsabile Unico del Procedimento e il progetto definitivo prevede un costo di € 83.630,21.

area ex macello comunale
area ex macello comunale