Angelo Mazzotta

21enne di Avola muore nel Bresciano

Aveva trascorso la serata con la fidanzata e stava tornando a casa, quando uno schianto ha messo fine alla sua vita. A soli 21 anni.

Angelo Mazzotta, originario di Avola, cittadina del Siracusano, ma di casa a Rezzato, dove lo attendevano la mamma e la sorella, ieri era al volante della sua Alfa Romeo Gt quando ha perso il controllo della vettura con la quale stava affrontando la galleria La Guarda lungo la variante per Vobarno della Gardesana.

Forse a causa di un colpo di sonno, vista anche l’ora, le 5 di mattina, il giovane è finito contro un pullman partito da poco e diretto in Francia, con a bordo solo due passeggeri, per fortuna quasi incolumi. Devastante, invece, l’impatto per Angelo che non ha avuto scampo.

I funerali saranno celebrati domani alle 16, nella chiesa Evangelica Valdese di via dei Mille in città, partendo dalla casa del commiato di Rezzato.

Vobarno della Gardesana
Vobarno della Gardesana