Unioncamere

Lavoro, un milione di assunzioni: 250 mila nuovi occupati al Sud

La spinta al lavoro arriva dalle piccole imprese. Con quasi un milione di assunzioni in arrivo nei prossimi mesi ed “a grande sorpresa” il Sud che “farà segnare il maggior numero di neo assunti: 258.200, il 27,6% del totale”. L’analisi è della Cgia che ha elaborato i dati dell’indagine periodica con gli imprenditori curata da Unioncamere, Anpal, Excelsior.

La previsione indica che tra giugno e luglio in Italia dovremmo registrare circa 934mila nuovi ingressi nel mercato del lavoro. E che “tra questi, 2 su 3 (il 66%), troveranno lavoro in una piccola impresa con meno di 50 dipendenti”. E’ il settore dei servizi a dare il segnale di maggior fiducia, ampiamente: offrirà occupazione al “il 72,5% del totale dei lavoratori in entrata, 677.550 addetti”.anpal-logo-1-704x400cgia-ok