Campo Italia Messina

Tagliano alberi e rubano 300 chilogrammi di legna, arrestati padre e figlio

Il rumore inequivocabile di una motosega proveniente da una vicina area boschiva demaniale, a Campo Italia a Messina, li ha insospettiti ed hanno voluto vedere di persona di cosa si stesse trattando. Ed hanno trovato due persone mentre tagliavano un albero di pioppo per farne legna. I carabinieri del Radiomobile hanno così sorpreso due persone, padre e figlio, mentre avevano caricato su un mezzo 300 chili di legna.

Dopo il controllo della zona e la perquisizione del furgone, i carabinieri hanno trovato oltre al sequestro di circa 300 kg di legna ricavata dal taglio di alberi, tre motoseghe e una tanica con olio per la lubrificazione.

Un 44enne pregiudicato messinese ed il figlio 22enne sono stati arrestati in flagranza di reato per il reato di furto aggravato. Per loro scatta l’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.

carabinieri
carabinieri