Palazzo del Comune Capo d'Orlando

Capo d’Orlando, da due mesi non percepiscono lo stipendio e da oggi incrociano le braccia

Gli impiegati del Comune di Capo d’Orlando finita la pazienza di aspettare lo stipendio da oggi hanno deciso di incrociare le braccia, nella speranza che qualcosa possa accadere. Da oggi, mercoledì 31 luglio, i dipendenti comunali di Capo d’Orlando aderenti alla Cgil terranno  un’assemblea sindacale che si protrarrà dalle 9 alle 13, per far sapere alla pubblica opinione le loro attuali condizioni.

Sul tavolo il nodo del pagamento degli stipendi arretrati al personale dell’Ente, dal mese di giugno al mese al 31i luglio, da oggi, e quindi dovranno ricevere due mensilità. Si parlerà anche del pagamento degli arretrati contrattuali dal 2016 al 2018, già dovuti a tutti i lavoratori, dal mese di giugno 2015. Sarà un’assemblea alquanto movimentata.

Ricordiamo che, nell’organico del Comune di Capo d’Orlando, non ci sono più due tipologie di dipendenti perché i 135 lavoratori precari il mese scorso sono stati stabilizzati per cui il loro profilo ora è a tempo indeterminato come i colleghi già in ruolo. Epperò, se il Comune non paga, alla fine poco o nulla è cambiato.

lavoratori impiegati