Costruzioni abusive

Abusivismo: Catania maglia nera, superate Palermo e Messina

A riprova che la nostra terra è benedetta da Dio e maledetta dagli uomini lo dice anche l’illegalità che attraversa la nostra Isola sull’abusivismo edilizio. Come se non bastasse tutto il resto, ci mancava anche questo “primato”.

Catania, Palermo e Messina sono le città italiane dove si registra il più alto tasso di abusivismo edilizio. La maglia nera spetta alla città etnea che supera il capoluogo della Sicilia. Il dato emerge dal report redatto dal Dipartimento regionale dell’Urbanistica con dati che vanno da gennaio 2009 a dicembre 2017, elaborati dal Siab, Sistema informatico abusivismo.

In questo arco di tempo si sarebbero registrati nell’isola 26.674 casi di abusivismo. Sono 6.048 quelli nel territorio catanese, 4.927 nel Palermitano e 4.827 nell’area metropolitana di Messina. Chi vuol battere un primato, quasi inattaccabile, si faccia avanti, c’è posto per tutti.

Catania