palme del lungomare Capo d'Orlando

Un lettore di Capo d’Orlando ci segnala un problema

Alessandro Fardella, probabilmente un nostro affezzionato lettore, prende carta e penna e in maniera civilissima, scrive una breve comunicazione giusto per segnalare un problema antipatico ma di facile soluzione, sol che si voglia.

Buongiorno signor Galipò, scrive il signor Fardella, volevo evidenziarle un problema che è sorto in questi mesi estivi sul lungomare di Capo d’Orlando, ovvero la mancata pulizia delle aiule prospicenti le palme, divenute, ormai, delle aree ad erbacce incolte, poco piacevoli alla vista. Potrebbe scrivere un breve articolo a tal proposito? Avrei anche del materiale fotografico a tale riguardo da inviarle.

Più che darle spazio, caro signor Fardella alla sua legittima segnalazione, non posso fare altro che girare la breve nota all’assessore Aldo Sergio Leggio che appena l’avrà letta si prodigherà per elimianre l’inconveniente. Se l’assessore non dovesse attivarsi ci faccia sapere, eventualmente scomoderemo qualche altro assessore, possibilmente delegato al turismo, che rientra tra i compiti assegnati non dal sindaco ma dal buonsenso.

Il materiale fotografico in suo possesso lo invii sulla nostra e-mail dal momento che l’occhio rende meglio di tanti articoli. Intanto, la ringrazio.