Tribunale Siracusa

Sabrina Gambino nuovo capo della procura di Siracusa

Si è insediato questa mattina il nuovo capo della procura di Siracusa, Sabrina Gambino, 52 anni, proveniente dalla Corte d’Appello di Catania. “Conosco le vicende giudiziarie che hanno interessato la procura di Siracusa – ha detto nel corso del suo intervento nell’aula della Corte di Assise di Siracusa – ma prendo servizio in un momento in cui la realtà è cambiata e posso contare su una squadra di giovani magistrati”.

Il procuratore succede a Francesco Paolo Giordano, trasferito un anno fa alla Procura di Catania dopo le vicende di ‘Sistema Siracusa’, l’inchiesta per corruzione della procura di Messina del febbraio del 2018 per cui è stato arrestato l’ex pm di Siracusa Giancarlo Longo che ha patteggiato 5 anni di carcere e le dimissioni dalla magistratura.

“Dobbiamo ricucire rapporti con la gente, noi siamo la prima risposta alla tutela dei diritti”, ha concluso Sabrina Gambino. Alla cerimonia di insediamento hanno preso parte il procuratore generale della Corte d’Appello di Catania Roberto Saieva, ex capo della procura di patti, il presidente della Corte d’Appello di Catania Giuseppe Meliadò, il componente del Csm Concetta Grillo, il procuratore facente funzioni di Siracusa Fabio Scavone e il presidente dell’ordine degli avvocati Francesco Favi.

sabrina gambino