Ex ministro Bussetti

Scuola, bocciata la sperimentazione dell’Educazione civica

Il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione ha espresso parere negativo all’unanimità alla sperimentazione nell’anno scolastico appena partito dello studio obbligatorio dell’Educazione civica.

La legge che introduce questo insegnamento entrerà in vigore nell’anno scolastico 2020/2021. L’ex ministro Bussetti aveva predisposto una bozza di decreto per consentire l’avvio dell’insegnamento quest’anno ma il Cspi deve esprimere il proprio parere, obbligatorio ma non vincolante.

Avevamo gioito al solo pensiero che nella scuola italiana si sarebbe introdotta una materia come l’Educazione civica.. Questo rinvio, secondo noi non sufficientemente motivato, ci lascia alquanto perplessi. (Non ho e mai avrei potuto votare Lega o 5stelle, anche se adesso qust’ultimi mi sono più simpatici…)

Scuola