Cascina di Quargnento

Pompiere di Mascalucia tra i feriti di Alessandria

È originario di Mascalucia, nel Catanese, uno dei vigili del fuoco rimasti feriti nella violenta esplosione che ieri è costata la vita a tre colleghi a Quargnento (in provincia di Alessandria). Si tratta di Graziano Luca Trombetta, convolato a nozze da poco più di un anno e trasferitosi di recente con la moglie ad Alessandria proprio per lavoro.Il vigile catanese, rimasto coinvolto nella maledetta esplosione della cascina è stato sommerso dalle macerie e dai calcinacci, ma sarebbe riuscito a chiedere aiuto con il cellulare.

L’uomo avrebbe subito traumi da schiacciamento, alcune ustioni, microfratture al viso e microlesioni alla colonna vertebrale ma non sarebbe in pericolo di vita. A causa dell’esplosione hanno purtroppo perso la vita tre colleghi del pompiere originario di Mascalucia: si tratta di Antonino Candido, 32 anni, Matteo Gastaldo, di 46 anni, e Marco Triches, di 38 anni.