L’Italia nelle mani dei leoni da tastiera, diffondono odio e fake news – di Carlos Vinci

L’Italia nelle mani dei leoni di tastiera. Diffondono odio e notizie false, su Facebook. Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”. È una frase che avete sicuramente letto o sentito tante volte e che oggi tramite l’uso sconsiderato dei social da parte di molti leoni di tastiera con laurea ad honorem su quasi tutte le specializzazioni è diventata una realtà. È necessario inondare di cultura l’Italia, altrimenti l’ignoranza ci divorera’ tutti. Non vedo amore e solidarietà ma orrore e cattiveria.
Ci sarebbe già abbastanza materiale per interessare qualche psichiatra, se non fosse che le dinamiche contorte della tifoseria politica si riproducono fedelmente nella vita sociale e quotidiana. Insomma un’ignoranza pericolosa e devastante che inquina la vita democratica di un paese, diffondendo notizie false pur di difendere uno schieramento politico.
Non è solo invidia o vittimismo, è ignoranza, mentre ci sono altri popoli europei che si vergognano di esibirla. Qui invece ne andiamo orgogliosi e contrabbandiamo l’esposizione dei nostri succhi gastrici per manifestazione di goliardia.
Pazzesco, conviene ricordarci che noi siamo il paese con il maggior patrimonio culturale del pianeta altro che un virus! Ricordiamolo anche al mondo.
Potremmo condividere qualsiasi cosa ci suggerisca la fantasia e che ci renda orgogliosi del nostro paese! Invece no, sfoderiamo solo i peggiori atteggiamenti di antipatriottismo.
Carlos Alfredo Vinci