Monreale

Truffa della finta onlus, 5 arresti a Monreale

Una truffa da un milione di euro utilizzando la Onlus “Cuore Giovane” di Monreale, nella nota località balneare del Palermitano, a servizio del trasporto di emodializzati per conto dell’Asp e delle “eccedenze” nei servizi di emergenza-urgenza a supporto del 118. E’ questo il quadro ricostruito dai militari del nucleo di Polizia economico finanziaria di Palermo che, con l’operazione “Trasporti pericolosi”, hanno eseguito una misura cautelare emessa dal gip di Palermo nei confronti di 5 soggetti.
Ai domiciliari Giuseppe Sammartino e Maria Lunetta (marito e moglie di 53 e 42 anni), Gaspare Consiglio (47 anni) e Calogero Alaimo (58 anni, dipendente dell’Asp di Caltanissetta). Obbligo di dimora nel comune di residenza per Gennaro D’Errigo, dipendente Seus di 50 anni.“